Il Giubileo di Ventre (1)

Da mille bocche e cedimenti, esplose
l'editto dell'Esimio Enzima Capo,
del Grande e Grasso Metadigestore,
ed esalò da enormi espiratori
per tutte le distanze sconosciute,
nuvola informe sopra le estensioni
del Sopra, Sotto, Affianco, Dentro e Fuori.
Esplose con tripudio di matracche,
tranciando l'aria ferma con zaffate
di zolfocloropiombo impomatato,
con dure, dure pioggie decadenti
su intrichi e trame e lumi tremebondi
di mille e mille agglomerati gonfi;
travolse le noiose incosistenze
di austerità conchiuse dentro bolle,
nel grande rimestarsi gorgogliante
del glogloglo glorioso e balbuziente
bloblobloblo blobloso e splunfettaro;
trascorse come auspicio a lungo atteso
dai gran ricevitori meditanti
sul cupolone tondo e fiammeggiante
delle Poste Centrali, le gloriose
annunciatrici delle apocalissi,
delle olimpiadi, delle guerre sante,
dei carnevali, delle fondazioni,
delle ordalie, delle elezioni, delle
liquidazioni ed offerte speciali,
dei capidanno e dei capolavori,
dei ventisette del corrente mese,
delle bollette e di altre varie spese,
dei cambi di regime o di motore,
dell'immunostressopatia virale,
del carcasciame stravendrellobrale
del grande digerire universale,
del Giubileo del Grande Enzima Capo.

9 commenti:

  1. Oh, finalmente sei tornato coi tuoi versetti spaziali! :)
    Anche se è ventinove del corrente mese :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, ma mica ho lo scadenzario, in verità la mia costante di intermittenza particellare ha aumentato il suo periodo, ultimamente...

      Elimina
  2. Direi Maalox anche per te, a quanto pare.. eheh..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non proprio, in verità l'autocratica autorità dell'Enzima Capo non passa attraverso ridicole formalità elettorali...

      Elimina
  3. Ma alla fine la cacca l'ha fatta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, è una celebrazione molto più complessa di una semplice deiezione corporea...

      Elimina
  4. E alla fine in questo armonico ingranaggio
    Si bloccò la coleciste
    Dopo coliche affrontate con coraggio
    Quell'Universo scomparve, non esiste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quell'universo esiste in modo peculiare
      a giorni alterni e in modo indifferente
      rispetto a tutto ciò che possiamo pensare
      di ciò che esiste e ciò che invece è niente

      Elimina
  5. Di tutti i blog in blogroll sei quello che manca di più.. vedi un po' di scrivere qualcosa, fai inversione con quella cazzo di navicella e torna fra noi... ;)

    RispondiElimina